Loading…

Vuoi aggiungere l'icona al tuo desktop ?

Area documenti

Documenti

  • grid
  • list
  • NEW
    SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attivitàanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5757
    Data 21/09/2022
    Downloads: 1
    SCIA - Segnalazione Certificata di Inizio Attività
    La Corte dei Conti è un organo dello Stato Italiano di rilievo costituzionale con funzioni di natura amministrativa, giurisdizionale e di controllo sull'attività di spesa per garantire il funzionamento della finanza pubblica attraverso ....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    MODULO ALLEGATO LA PROPOSTA PER VENDITORI INTERDETTI, INABILITATI O MINORI DI ETÀanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5750
    Data 21/09/2022
    Downloads: 1
    MODULO ALLEGATO LA PROPOSTA PER VENDITORI INTERDETTI, INABILITATI O MINORI DI ETÀ
    Quando deve essere utilizzato: il modulo deve essere utilizzato tutte le volte che la proposta di acquisto è relativa ad un immobile che si appartiene a soggetti incapaci di agire, ovvero minori di età, gli interdetti, inabilitati.in tal caso la proposta deve essere indirizzata al soggetto che ha la rappresentanza legale il quale non potrà accettarla se non abbia ottenuto preliminarmente autorizzazione da parte del giudice.a tal fine la proposta deve essere accompagnata da questo allegato che serve ad allungare i termini di validità della proposta per tutto il tempo necessario ad ottenere l’autorizzazione
    € 59,00Gratuito per i convenzionati
  • NEW
    Dichiarazione di successioneanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5751
    Data 21/09/2022
    Downloads: 0
    Dichiarazione di successione
    La dichiarazione di successione (art. 28 del TU n. 346/1990) è un adempimento fiscale obbligatorio che gli eredi presentano all'Agenzia delle Entrate entro 12 mesi dall'apertura .....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Mediazione immobiliare e conclusione dell’affare. Quando scatta il diritto alla provvigione?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5752
    Data 21/09/2022
    Downloads: 0
    Mediazione immobiliare e conclusione dell’affare. Quando scatta il diritto alla provvigione?
    La Corte di Cassazione ha fissato il principio secondo cui la provvigione spetta al mediatore quando la conclusione dell'affare sia in rapporto causale con l'attività intermediatrice, senza che sia richiesto un nesso eziologico diretto ed esclusivo tra l'attività del mediatore e la conclusione dell'affare, essendo sufficiente, che il mediatore - pur in assenza di un suo intervento in tutte le fasi della trattativa ed anche ......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Recesso dal contrattoanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5753
    Data 21/09/2022
    Downloads: 0
    Recesso dal contratto
    La Corte dei Conti è un organo dello Stato Italiano di rilievo costituzionale con funzioni di natura amministrativa, giurisdizionale e di controllo sull'attività di spesa per garantire il funzionamento della finanza pubblica attraverso l'analisi delle entrate e delle uscite.....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Il problema delle clausole di natura contrattuale del regolamento che vietano la locazione delle unità immobiliarianteprima documento
    clicca qui
    Nº 5754
    Data 21/09/2022
    Downloads: 0
    Il problema delle clausole di natura contrattuale del regolamento che vietano la locazione delle unità immobiliari
    La pronuncia che esamineremo oggi tocca vari punti dolenti della vita condominiale 'in concreto' ed anche delle norme che la regolano 'in astratto'; in particolare, • fino a dove può spingersi un Regolamento nel vietare determinati usi delle proprietà private (singole unità immobiliari) ai condòmini ....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Dopo quanto tempo viene staccato il gas?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5756
    Data 21/09/2022
    Downloads: 0
    Dopo quanto tempo viene staccato il gas?
    La definizione giudica dell'eventuale distacco del gas a causa di mancato pagamento è regolamentata dall'allegato A alla deliberazione numero 99/11 del 21 Luglio 2011 di ARERA. Tale norma stabilisce criteri, tempistiche e sanzioni di procedure del caso come la costituzione in mora oltre a strumenti di tutela per azioni illegittime ai ........
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Notai: il collegamento sistematico con più agenti immobiliari costituisce illecito deontologicoanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5755
    Data 21/09/2022
    Downloads: 1
    Notai: il collegamento sistematico con più agenti immobiliari costituisce illecito deontologico
    Secondo la sentenza 11 settembre 2021 - 8 febbraio, n. 3940 (testo in calce) della Corte di Cassazione, sezione II civile, il sistematico e non occasionale collegamento di uno studio notarile con una o più specifiche agenzie di intermediazione immobiliare determina la lesione del principio di libertà di scelta del notaio da parte del cliente e di personalità della prestazione di quest’ultimo, oltre del divieto di valersi di procacciatori di affari, con violazione delle lettera a), b) e c) dell’art. 147 l. not., quand’anche non sia dimostrato che il notaio versi compensi diretti od indiretti per l’attività di promozione dell’agente.......
    download riservato - non acquistabile
  • Nº 5749
    Data 19/09/2022
    Downloads: 1
    Compravendita immobili irregolari, quando scatta la nullità dell’atto notarile
    Commerciabilità immobiliare La dichiarazione degli estremi dei titoli abilitativi edilizi rende valido il contratto a prescindere dalla conformità dell’immobile. Da decenni si era posto il dubbio se gli immobili affetti da irregolarità di vario tipo potessero essere oggetto di libera circolazione e di trasferimento, oppure se vi fossero limiti ad esso .....
    € 59,00
  • NEW
    Il parcheggio condominiale si è allagato per colpa del Comune: come si calcola il danno da indisponibilità dell'area?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5744
    Data 19/09/2022
    Downloads: 0
    Il parcheggio condominiale si è allagato per colpa del Comune: come si calcola il danno da indisponibilità dell'area?
    Come è noto il condominio è automaticamente qualificato come relativo custode delle parti comuni e risponde, pertanto, dei danni che da queste provengono alle singole proprietà esclusive, ai sensi dell'art. 2051 c.c. Questo significa che le condotte fognarie sono considerati dalla legge come parti comuni dell'edificio .....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Chi paga le spese condominiali straordinarie in caso di vendita dell'immobile?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5745
    Data 19/09/2022
    Downloads: 0
    Chi paga le spese condominiali straordinarie in caso di vendita dell'immobile?
    Partiamo dal dettato normativo: l'art. 63 comma 4° e 5° del c.c. "Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente" e "Chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l'avente causa per i contributi maturati fino al momento in cui è trasmessa .......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    E' consentito l'allaccio di una presa d'acqua alla colonna condominiale per servire il proprio alloggio.anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5746
    Data 19/09/2022
    Downloads: 0
    E' consentito l'allaccio di una presa d'acqua alla colonna condominiale per servire il proprio alloggio.
    Con ordinanza emessa in data 8 febbraio 2022, n. 3890, la Corte di Cassazione, Sezione II, provvedeva su tre motivi di censura di un ricorrente-condomino, avverso la sentenza emessa dalla Corte d'Appello di Palermo, del 18/30 dicembre 2015, n. 1967. Il giudizio di primo grado aveva ad oggetto l'azione intrapresa da un condomino contro un proprietario di un locale dello stabile condominiale......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Un immobile all'interno del quale sia stato commesso un abuso edilizio può essere oggetto di vendita?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5748
    Data 19/09/2022
    Downloads: 0
    Un immobile all'interno del quale sia stato commesso un abuso edilizio può essere oggetto di vendita?
    La sentenza n. 331 del 8 febbraio 2022 del Tribunale di Bergamo ci aiuta a comprendere le seguenti questioni: • un immobile all'interno del quale sia stato commesso un abuso edilizio può essere oggetto di vendita - ed ancora prima di contratto preliminare di vendita? • tra società di leasing concedente dell'immobile e soggetto utilizzatore, chi è obbligato verso il Condominio per le spese condominiali? ........
    download riservato - non acquistabile
  • Nº 5747
    Data 19/09/2022
    Downloads: 1
    MODULO COMUNICAZIONE DEL CONDUTTORE AL LOCATORE DEI TEMPI DI VISITA DELL’IMMOBILE LOCATO CON AUTORIZZAZIONE AL VISITARE AUTONOMAMENTE
    Quando deve essere utilizzato: il modulo deve essere utilizzato per fissare i tempi in cui il conduttore autorizza la visita dell’immobile oggetto di locazione. Il modulo contiene anche l’autorizzazione a visionare autonomamente l’immobile senza l’accompagnamento del conduttore, che chiaramente può essere eliminato ove non occorra.
    € 59,00
  • NEW
    Gravi motivi recesso conduttore: ultime sentenzeanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5738
    Data 14/09/2022
    Downloads: 2
    Gravi motivi recesso conduttore: ultime sentenze
    Nel caso di locazione commerciale e recesso anticipato, occorrerà accertare i gravi motivi con riferimento all’attività svolta nei locali per cui si effettua il recesso. Le ragioni devono essere sopravvenute e non prevedibili...
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Cosa succede se il contratto di locazione non è registrato?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5739
    Data 14/09/2022
    Downloads: 0
    Cosa succede se il contratto di locazione non è registrato?
    Chi vive in affitto deve stipulare un regolare contratto con il proprietario dell’immobile. Questo accordo deve poi essere registrato presso l’Agenzia delle Entrate affinché possa ritenersi valido. La conseguenza è che una locazione non regolarmente registrata è ritenuta nulla dalla legge, con tutto ciò che ne.....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Balcone aggettante e responsabilità penale del condominoanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5742
    Data 14/09/2022
    Downloads: 0
    Balcone aggettante e responsabilità penale del condomino
    Ibalconi aggettanti, i quali sporgono dalla facciata dell'edificio, costituiscono solo un prolungamento dell'appartamento dal quale protendono ma non svolgono alcuna funzione di sostegno né di necessaria copertura dell'edificio; di conseguenza non possono considerarsi a servizio dei ..........
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Spese succieli dei balconi e griglie bocche di lupo: a chi appartengono?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5741
    Data 14/09/2022
    Downloads: 0
    Spese succieli dei balconi e griglie bocche di lupo: a chi appartengono?
    È noto che in un condominio ci siano parti comuni e parti private. Le prime sono a carico di tutti i proprietari, di regola, chiamati a contribuire alle spese di gestione in proporzione al valore millesimale ......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Locazione novennale: quando è opponibile al creditore assegnatario?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5743
    Data 14/09/2022
    Downloads: 0
    Locazione novennale: quando è opponibile al creditore assegnatario?
    Un creditore, munito di un titolo esecutivo definitivo (ad esempio, una sentenza), può agire nei confronti del debitore per ottenere, forzatamente, quanto a lui dovuto. Ad esempio, gli può pignorare un immobile, soddisfacendo ogni pretesa anche chiedendone l'assegnazione (art. 590 cod. proc. civ.)......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Quali soluzioni per tutelare le parti della proposta se il proponente non può versare la caparraanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5736
    Data 10/09/2022
    Downloads: 2
    Quali soluzioni per tutelare le parti della proposta se il proponente non può versare la caparra
    Per vedere il video scarica il documento!
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Sanatoria paesaggisticaanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5735
    Data 09/09/2022
    Downloads: 2
    Sanatoria paesaggistica
    La compatibilità si valuta per singoli edifici 28/12/2019 Paesaggistica Inapplicabile la compensazione volumetrica tra abusi compiuti su diversi manufatti Carlo Pagliai Autore Si torna a parlare di abusi edilizi e valutazione separata nella procedura di Compatibilità paesaggistica, l’unica che può consentire ......
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Polizza fideiussoria: cos'è e come funzionaanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5732
    Data 09/09/2022
    Downloads: 4
    Polizza fideiussoria: cos'è e come funziona
    La polizza fideiussoria è un contratto di garanzia che coinvolge tre soggetti: contraente, beneficiario e banca o assicurazione che la concedono e che diversamente dal fideiussore .....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Adminicula servitutis e modifica dei caratteri originari di una servitù di scarico e fognaanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5734
    Data 09/09/2022
    Downloads: 1
    Adminicula servitutis e modifica dei caratteri originari di una servitù di scarico e fogna
    Anorma dell'art. 1064 c.c., il diritto di servitù comprende tutto ciò che è necessario per usarne ed è comprensivo anche di quelle facoltà accessorie (adminicula servitutis) che sono indispensabili per l'esercizio del diritto e senza le quali l'utilità della servitù non potrebbe ricevere attuazione: facoltà accessorie che non danno luogo ad autonoma servitù e che, quindi, non possono perdersi o estinguersi se non insieme con la servitù alla quale si riferiscono........
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Stato di fatto e di progetto, abusi sanabili, vincoli paesaggistici, sanatoria giurisprudenzialeanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5731
    Data 09/09/2022
    Downloads: 2
    Stato di fatto e di progetto, abusi sanabili, vincoli paesaggistici, sanatoria giurisprudenziale
    Lo stato di fatto di un immobile rappresenta la realtà che si rileva al momento di un sopralluogo e può corrispondere oppure differire da quello che risulta dal progetto o dai progetti edilizi depositati presso il Comune. In materia urbanistica-edilizia vi .....
    download riservato - non acquistabile
  • NEW
    Parcheggio abusivo su area privata: come tutelarsi?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5733
    Data 09/09/2022
    Downloads: 1
    Parcheggio abusivo su area privata: come tutelarsi?
    La questione del parcheggio abusivo su un'area privata non è affatto semplice come a prima vista potrebbe sembrare. Del resto, laddove una simile situazione si verifichi, le forze dell'ordine non possono intervenire a ristabilire la legalità, magari comminando multe. Esse, infatti, non hanno alcun potere nelle aree private......
    download riservato - non acquistabile
  • Nº 5730
    Data 08/09/2022
    Downloads: 1
    PARERE 983 - È POSSIBILE AGIRE NEI CONFRONTI DELLA DITTA VENDITRICE PER I DANNI ALLA PERSONA E ALLE COSE CAUSATI DALLA CADUTA DI UN PENSILE INSTALLATO DAGLI INCARICATI DELLA STESSA.
    Nel caso in esame trova applicazione la disciplina della tutela del consumatore dettata dagli artt. 114-127 del D.Lgs. n. 206/2005 e succ. mod., in quanto sussistono precisamente i presupposti degli artt. 115 e 123 del summenzionato Decreto Legislativo, anche noto come Codice del Consumo, laddove sono rispettivamente sancite le nozioni di “prodotto e produttore” e “danno risarcibile”.- Ciò posto, essendosi configurati i presupposti di cui alle disposizioni de quibus, è sorto in......
    € 49,00
  • NEW
    PARERE N. 981 - SE LA PRELAZIONE AL CONDUTTORE NELLA LOCAZIONE NON ABITATIVA (DENUNTIATIO) PUÒ ESSERE EFFETTUATA ANCHE A MEZZO RACCOMANDATA, COME PURE IL RELATIVO ESERCIZIO?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5729
    Data 06/09/2022
    Downloads: 4
    PARERE N. 981 - SE LA PRELAZIONE AL CONDUTTORE NELLA LOCAZIONE NON ABITATIVA (DENUNTIATIO) PUÒ ESSERE EFFETTUATA ANCHE A MEZZO RACCOMANDATA, COME PURE IL RELATIVO ESERCIZIO?
    Occorre premettere che la legge 392/1978 all’art 38 comma I dispone testualmente che << nel caso in cui il locatore intenda trasferire a titolo oneroso l'immobile locato, deve darne comunicazione al conduttore con atto notificato a mezzo di ufficiale giudiziario........
    € 49,00Gratuito per i convenzionati
  • NEW
    MODULO LETTERA RACCOMANDATA DELL’INCARICANTE ALL’AGENZIA DI DISDETTA DELL’INCARICO DI MEDIAZIONEanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5728
    Data 01/09/2022
    Downloads: 5
    MODULO LETTERA RACCOMANDATA DELL’INCARICANTE ALL’AGENZIA DI DISDETTA DELL’INCARICO DI MEDIAZIONE
    Modulo da utilizzare quando incaricante intende disdire l’incarico di mediazione. Attenzione deve essere inviato alla sede legale dell’agenzia con il preavviso previsto dall’incarico di mediazione
    € 59,00Gratuito per i convenzionati
  • Quesiti e richieste in materia di mediazione immobiliare.anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5726
    Data 22/07/2022
    Downloads: 6
    Quesiti e richieste in materia di mediazione immobiliare.
    Si fa riferimento alla lettera inviata a questa Direzione Generale dalla S.V. in data 11 gennaio u.s. a mezzo e-mail (nonché al successivo sollecito via e-mail del 22 gennaio), con la quale la S.V. medesima, nel lamentare di essere stata vittima di una condotta fraudolenta ....
    download riservato - non acquistabile
  • Chi paga le spese condominiali straordinarie in caso di vendita dell'immobile?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5727
    Data 22/07/2022
    Downloads: 10
    Chi paga le spese condominiali straordinarie in caso di vendita dell'immobile?
    Partiamo dal dettato normativo: l'art. 63 comma 4° e 5° del c.c. "Chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all'anno in corso e a quello precedente" e "Chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l'avente causa ...
    download riservato - non acquistabile
  • Nº 5725
    Data 20/07/2022
    Downloads: 5
    CONTRATTO di opzione nella vendita immobiliare - VERSIONE 2022
    Contratto mediante il quale il venditore concede all'acquirente il diritto di opzione su un terreno da esercitarsi entro un certo termine mediante comunicazione a mezzo lettera raccomandata
    € 59,90
  • Se è valida la proposta di acquisto accettata da un venditore non proprietario dell’immobileanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5724
    Data 19/07/2022
    Downloads: 8
    Se è valida la proposta di acquisto accettata da un venditore non proprietario dell’immobile
    Per vedere il video scarica il documento!
    download riservato - non acquistabile
  • LA PRETESA DI NON PAGARE LE PROVVIGIONI NON PUÒ TROVARE GIUSTIFICAZIONE NELLA  CIRCOSTANZA CHE IL MEDIATORE ABBIA OMESSO DI RIFERIRE UNA INFORMAZIONE, QUANDO SI TRATTI DI UNA INFORMAZIONE POCO RILEVANTE . SENTENZA VITTORIOSA STUDIO d'ARAGONA luglio 2022anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5723
    Data 15/07/2022
    Downloads: 2
    LA PRETESA DI NON PAGARE LE PROVVIGIONI NON PUÒ TROVARE GIUSTIFICAZIONE NELLA CIRCOSTANZA CHE IL MEDIATORE ABBIA OMESSO DI RIFERIRE UNA INFORMAZIONE, QUANDO SI TRATTI DI UNA INFORMAZIONE POCO RILEVANTE . SENTENZA VITTORIOSA STUDIO d'ARAGONA luglio 2022
    Sentenza vittoriosa ottenuta dallo Studio d’Aragona – Legali Associati in materia di intermediazione immobiliare innanzi alla TRIBUNALE DI NAPOLI - LUGLIO 2022.- In questo caso, il Tribunale di Napoli - in persona del Giudice dott Paolo Andrea Vassallo ha dettato i seguenti principi: I PRINCIPIO … ai fini della prova della Conoscenza della accettazione ‘il principio della cognizione, stabilito dal legislatore per il perfezionamento del contratto (art. 1326 c.c.), è sufficiente che il proponente conosca l'accettazione dell'altra parte in qualsiasi modo, anche mediante esibizione, e non consegna (art. 1335 c.c.), del documento che la contiene (cfr. Cassazione civile sez. II, 1 settembre 1997, n. 8328), e quindi anche mediante comunicazione scritta che informi dell'avvenuta accettazione, pur senza allegare il testo letterale di quest'ultima.’ II PRINCIPIO: ‘la stipulazione del contratto preliminare determina l'insorgere di un valido vincolo giuridico tra le parti, idoneo al maturare del diritto alla provvigione per l'attività di mediazione svolta (cfr. Cass., 13067/2004), senza che assuma alcun rilevo la circostanza che non abbia fatto seguito la stipulazione del definitivo (cfr. Cass., 4/2014, 12527/2010, 13260/2009 "Nel contratto di mediazione, il diritto alla provvigione di cui all'art. 1755 cod. civ. sorge nel momento in cui può ritenersi intervenuta la conclusione di un affare, ossia quando fra le parti messe in contatto dal mediatore si sia costituito un vincolo giuridico che abiliti ciascuna ad agire per l'esecuzione (o risoluzione) del contratto stesso; ne consegue che la provvigione spetta al mediatore anche quando sia intervenuto per consentire la stipula tra le parti di un contratto preliminare. (Nella fattispecie, la S.C. ha accolto il ricorso e, decidendo nel merito, ha riconosciuto il diritto del mediatore alla provvigione in relazione alla conclusione di un preliminare di vendita di un immobile privo della concessione edificatoria e non regolarizzabile urbanisticamente, sul rilievo che la sanzione di nullità prevista dall'art. 40 della legge n. 47 del 1985 si applica ai soli atti di trasferimento comportanti effetti reali"); III PRINCIPIO: la proposta di acquisto ha pieno valore di contratto preliminare con relativo diritto alle provvigioni. ‘Del resto la proposta d'acquisto irrevocabile che contenga l'incontro della volontà delle parti, unitamente a tutti gli altri elementi prescritti (la specifica indicazione delle parti, dell'oggetto del contratto, del prezzo convenuto, delle relative modalità di pagamento, del termine previsto per la stipula del definitivo, della previsione della corresponsione della caparra confirmatoria, ovverosia, del deposito cauzionale che a seguito di accettazione si trasforma in caparra confirmatoria, della precisazione della sussistenza o meno di trascrizioni ipotecarie e comunque pregiudizievoli sul bene oggetto di negoziazione e della conformità urbanistica dell'immobile), non può definirsi mero atto preparatorio e propedeutico alla stipula di un futuro contratto, ma è un contratto preliminare a tutti gli effetti di legge, contenendo tutti gli elementi, sia principali che secondari, essenziali per dare luogo ad una compravendita immobiliare (Cass. 25.10.2005 n. 20653)’; IV PRINCIPIO: l’eccezione di pretesa responsabilità professionale per mancata comunicazione di informazioni non giustifica la pretesa di sottrarsi all’obbligo di pagamento delle provvigioni, quando si tratti di circostanze irrilevanti, ovvero non sia stata data la prova del rilievo, come pure dimostrato che si è collaborato per porre l’altra parte in condizione di adempiere. ‘In generale si l’obbligo di buona fede si atteggia come un impegno od obbligo di solidarietà, che impone a ciascuna parte di tenere quei comportamenti che, a prescindere da specifici obblighi contrattuali e dal dovere del "neminem laedere", senza rappresentare un apprezzabile sacrificio a suo carico, siano idonei a preservare gli interessi dell'altra parte (Cass. 13345/2006). La giurisprudenza ha ritenuto contrario a buona fede il comportamento di colui che, pur ricevendo una prestazione inesatta, non mette controparte nella condizione di rimediare, nonostante ciò sia possibile e comporti uno sforzo minimo; oppure che omette, in maniera ingiustificata, di collaborare per consentire il corretto adempimento dell'altro contraente, o che non si presta per correggere errori, o chiarire equivoci insorti nel corso del rapporto. Contrario alla buona fede si è ritenuto, inoltre, il comportamento di colui che esercita i propri diritti in modo formalmente lecito ma sostanzialmente sleale e dannoso per la controparte (si vedano le fattispecie riconducibili all'"abuso del diritto" - Cass, Sez. Unite, n. 23726/2007, e Cass. n. 20106/09, ed all'"exceptio doli generalis" - Cass. n. 5273/2007) o che, assumendo un comportamento incoerente, delude il legittimo altrui affidamento (cosiddetto "venire contra factum proprium" - Cass. n. 5639/1984, n. 12405 del 2000, n. 13190 del 2003). 4.9. Ne consegue che la mera inesatta informazione non fa scattare automaticamente una responsabilità del mediatore, dovendosi verificare l’incidenza di tale omissione o inesattezza nell’ambito della complessiva esecuzione dell’incarico e del suo mancato buon fine. 4.10. Nella fattispecie, l’eccezione formulata dalla parte convenuta appare certamente contraria a buona fede in quanto formulata del tutto genericamente senza alcun riferimento all’entità degli oneri condominiali asseritamente sottaciuti il che impedisce al Tribunale di valutare qualsiasi incidenza della informazione inesatta sul buon esito dell’affare. L’eccezione di inadempimento appare formulata in maniera pretestuosa al solo fine di sottrarsi agli obblighi assunti con il preliminare di compravendita. V principio: È legittimo il rifiuto del mediatore e in confronto all’acquirente di restituire la caparra confirmatoria detenuta in deposito per conto del venditore e l’eventuale restituzione costituisce inadempimento le obbligazioni discendenti all’atto di deposito con conseguenziali perdita dovute dal venditore stesso: ‘Il versamento, da parte dell'acquirente, al mediatore di una somma di denaro da corrispondere alla parte venditrice destinataria della proposta, quale acconto sul prezzo, costituisce una ipotesi di "depositario fiduciario" in garanzia nell’interesse di un terzo (venditore) ove il diritto del depositante alla restituzione non è esigibile, in presenza di un diniego da parte del terzo interessato, titolare del credito garantito dal deposito fiduciario. L'art. 1777 cod. civ. prevede infatti che il depositario deve restituire la cosa a colui che ha effettuato il deposito a prescindere dalla titolarità di diritti sulla cosa stessa da parte di questi, ma nella specie il depositario era obbligato (cfr. art. 1773 cod. civ.) ad acquisire il consenso del terzo interessato prima di procedere alla restituzione (v. Cass. n. 2041/1968; Cassazione civile sez. I, 20/09/2013, (ud. 22/05/2013, dep. 20/09/2013), n.21608). E ciò anche per le norme sul mandato, applicabili al mediatore - tanto nell'ipotesi tipica in cui abbia agito in modo autonomo, quanto nell'ipotesi in cui si sia attivato su incarico di una delle parti (c.d. mediazione atipica, la quale costituisce in realtà una forma di mandato) - che ha l'obbligo di comportarsi con correttezza e buona fede (cfr. Cassazione civile sez. II, 28/10/2019, (ud. 04/07/2019, dep. 28/10/2019), n.27482), 5.3.
    download riservato - non acquistabile
  • Indicatori operazioni sospette in materia di antiriciclaggioanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5722
    Data 13/07/2022
    Downloads: 12
    Indicatori operazioni sospette in materia di antiriciclaggio
    Indicatori dettati dall'UIF (unità informazione finanziaria per l'Italia ) per le agenzie immobiliari, al fine di individuare le operazioni sospette da segnalare al Ministero delle Economie e Finanze
    download riservato - non acquistabile
  • MODULO ANTIRICICLAGGIO - DICHIARAZIONE DI ESONERO RESPONSABILITA’ MEDIATORE ALLEGATO AL MODULO DI ADEGUATA VERIFICAanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5721
    Data 13/07/2022
    Downloads: 31
    MODULO ANTIRICICLAGGIO - DICHIARAZIONE DI ESONERO RESPONSABILITA’ MEDIATORE ALLEGATO AL MODULO DI ADEGUATA VERIFICA
    Modulo di esonero di responsabilità professionale in materia di antiriciclaggio da fare sottoscrivere al cliente contestualmente al modulo di adeguata verifica.- Tale modulo consente di dimostrare che il cliente è stato informati circa le sanzioni penali cui si espone nel caso in cui avesse fornito all'agenzia immobiliare informazioni non veritiere.-al fine di dimostrare di averlo informato circa le sanzioni penali a cui si espone nel caso di dati falsi o informazioni non veritiere nonchè al fine di ottenere espresso impegno alla comunicazione Con la sottoscrizione di tale modulo, inoltre, il cliente si impegna a comunicare all'agenzia immobiliare ogni eventuale variazione dei dati forniti in sede di adeguata verifica
    € 59,90Gratuito per i convenzionati
  • Parere n.978 - Se il condomino che intenda apporre il cappotto termico solo alle pareti perimetrali del proprio appartamento, possa subire l'opposizione degli altri condomini che contestino la lesione del decoro architettonicoanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5717
    Data 02/07/2022
    Downloads: 2
    Parere n.978 - Se il condomino che intenda apporre il cappotto termico solo alle pareti perimetrali del proprio appartamento, possa subire l'opposizione degli altri condomini che contestino la lesione del decoro architettonico
    Al presente quesito si risponde positivamente.- Occorre premettere che la facciata costituisce inubbiamente bene condominiale, come precisamente disposto dall’art. 117 C.c., nella formulazione introdotta dalla L. 11 dicembre 2012, n. 220 (legge di riforma “Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici”), che ha inserito l’esplicito richiamo delle “facciate” degli edifici tra i beni riconducibili al condominio.....
    € 99,00Gratuito per i convenzionati
  • Chi risponde dei danni subiti dai box seminterrati per le infiltrazioni dalla pavimentazione dell'area condominiale sovrastante?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5719
    Data 02/07/2022
    Downloads: 2
    Chi risponde dei danni subiti dai box seminterrati per le infiltrazioni dalla pavimentazione dell'area condominiale sovrastante?
    Nel caso di specie alcuni condomini, proprietari dei box posti al piano interrato dello stabile condominiale hanno convenuto in giudizio il medesimo condominio, svolgendo una domanda intesa ad ottenere: la condanna all'esecuzione delle opere necessarie a rimuovere le infiltrazioni a tutt'oggi presenti nei box; la rifusione dei danni causati alle pareti murarie e alle masserizie presenti nei box oggetto di infiltrazioni....
    download riservato - non acquistabile
  • Collaudo statico: quando è obbligatorio e come avviene?anteprima documento
    clicca qui
    Nº 5718
    Data 02/07/2022
    Downloads: 4
    Collaudo statico: quando è obbligatorio e come avviene?
    Per collaudo statico si intende l'insieme di procedure finalizzate alla valutazione del corretto funzionamento di un'opera strutturale prima della sua messa in esercizio.....
    download riservato - non acquistabile
  • Il condomino può installare le telecamere senza autorizzazione dell'assembleaanteprima documento
    clicca qui
    Nº 5715
    Data 29/06/2022
    Downloads: 1
    Il condomino può installare le telecamere senza autorizzazione dell'assemblea
    La Corte d'appello di Catania legittima l'installazione della telecamera per le esigenze di custodia dell'esercizio commerciale senza l'autorizzazione dell'assemblea condominiale
    download riservato - non acquistabile
Scroll